Uve e vigneti

Le uve del Bardolino

Le uve presenti nei nostri vitigni autoctoni sono quelle che per il disciplinare concorrono alla produzione del Bardolino DOC Classico.

Il processo di coltivazione delle vigne si basa sull’impegno, la verifica e l’utilizzo delle pratiche agronomiche più opportune per ridurre al minimo l’impiego dei fitofarmaci. Ogni vigneto viene gestito nella tutela dell’ambiente e nel rispetto delle biodiversità, secondo la pratica della lotta integrata, ossia “l’attenta considerazione di tutti i metodi di protezione fitosanitaria disponibili e la conseguente integrazione di tutte le misure appropriate, volte a scoraggiare lo sviluppo di popolazioni di organismi nocivi e che mantengono l’uso dei prodotti fitosanitari e altre forme d’intervento a livelli che siano giustificati in termini economici ed ecologici, riducendo o minimizzando i rischi per la salute umana e per l’ambiente (Direttiva CE n.128 del 21 ottobre 2009).” 

la CORVINA – la regina delle uve a bacca rossa per la produzione del Bardolino (40%)
Per il nostro Bardolino diamo fondamentale importanza alla Corvina, che oltre a dare corpo e struttura al vino, dona note speziate tipiche del Bardolino Doc Classico.

il CORVINONE – una briciola di storia nel Bardolino d’oggi (20%)
Nei nuovi vigneti impiantati nel 2011 abbiamo dato particolare peso a questo tipo di uva, varietà di Corvina più antica, che ci permette di riscoprire i sapori tradizionali del Bardolino di una volta.

la RONDINELLA
Vitigno che riteniamo molto importante per il Bardolino: viene coltivata in sesti d’impianto (pergola doppia). Con la potatura verde estiva selezioniamo solo i grappoli migliori, con lo scopo di raggiungere un buon equilibrio vegeto-produttivo, condizione fondamentale per garantire l’ottima resa delle uve.

la MOLINARA – leggerezza e sapidità
Vitigno molto riconosciuto in passato, che abbiamo voluto reinserire nella nostra produzione per garantire un vino tipico della tradizione contadina, particolarmente sapido con colore rubino leggero.

Tutti i vini derivano da uve di nostra produzione: coltiviamo, inoltre, anche Chardonnay, Garganega e Merlot.